Home Calabria Nella guida di “Repubblica” sul popolo arberesh in Italia una sezione dedicata...

Nella guida di “Repubblica” sul popolo arberesh in Italia una sezione dedicata alla Calabria

78
0

LUNGRO :: 12/01/2023 :: Nella guida di “Repubblica” intitolata “Albanesi d’Italia, storia e volti del mondo arbëresh” (della collana “Le Guide – ai sapori e ai piaceri” edita dal Gruppo Gedi), in edicola e in libreria dal 31 dicembre ((pagg. 216, euro 12,00), è disponibile un profluvio di notizie culturali e geografiche sul popolo italo-albanese, corredate da foto suggestive e interviste a personalità di rilievo.
La guida rappresenta un pregevole compendio informativo e un agevole vademecum per conoscere la cultura arbëreshe. I discendenti delle popolazioni albanesi al seguito del principe e condottiero Giorgio Castriota Skanderbeg che, a causa dell’invasione ottomana, dalla seconda metà del XV secolo, migrarono dall’Albania, dall’Epiro e dalla Morea verso l’Italia meridionale. Questa storia avvincente trova una radicata e vivace testimonianza nelle comunità calabro-arbëreshe presenti in ben 31 comuni calabresi (situati in provincia di Cosenza, Catanzaro e Crotone) che per rilevanza numerica, ma soprattutto per l’importanza storico-culturale che rivestono, rendono la Calabria la regione italiana più rappresentativa per la minoranza storico-linguistica arbëreshe, cosi come riconosciuta dalla legge 482/1999 “Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche”.

Articolo precedenteDaniela Mastroberardino è la nuova presidente dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino
Articolo successivoIl mercato della Florida, la Ficte 2023 e la promozione dei prodotti italiani negli USA