Home Calabria Libri: sabato 30 luglio la presentazione del volume “Protagonisti del tempo d’Arte”

Libri: sabato 30 luglio la presentazione del volume “Protagonisti del tempo d’Arte”

881
0

SANTA MARIA DEL CEDRO :: 20/07/2022 :: Sabato 30 luglio alle ore 19:30, nella splendida cornice del Museo del Cedro di Santa Maria del Cedro, la presentazione del volume dell’artista e curatrice d’arte Angiolina Marchese “Protagonisti del tempo d’Arte”, organizzato dal Consorzio del Cedro di Calabria, in collaborazione con il Comune di Santa Maria del Cedro, l’Associazione culturale Art Global e De Nigris Editori.

Quello dell’artista Angiolina Marchese non un semplice libro, ma un progetto artistico e culturale ambizioso che espone, in chiave moderna, le opere di oltre 90 artisti nazionali ed internazionali, selezionati dalla stessa autrice. L’opera si configura come un percorso, nato dal desiderio di voler riunire in un volume tante forme d’arte, tra pittura, scultura, fotografia, performance, poesia, scrittura, design, utile alla divulgazione della propria storia artistica; una “mostra itinerante” da portare sempre con sé, alla quale possa attingere un panorama variegato di lettori tra curatori, estimatori, esperti o semplici amanti del bello artistico. Sicuramente un modo originale di fare e comunicare l’arte, incentrato sulla divulgazione di un valore universale, in un approccio creativo ed innovativo, all’insegna dell’interdisciplinarità e della multifunzionalità che è propria delle arti.

Un incontro durante il quale si terrà un vernissage della mostra “Protagonisti del tempo d’Arte” e che vedrà la partecipazione di personalità esperte nel settore come Gianfranco Bartalotta, Direttore di teatro contemporaneo e di cinema, Francesco De Marco, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Museo Civico di Taverna (CZ), Ombretta Del Monte, Scrittrice e Critico d’arte, di numerosi artisti, e della Vicepresidente della Commissione Agricoltura del Senato della Repubblica, la Sen. Fulvia Michela Caligiuri.

L’esposizione delle opere degli artisti sarà visitabile dal 30 luglio fino al 6 agosto 2022, durante gli orari di apertura del Museo, per favorire la libera ed incondizionata espressione artistica in tutta la sua espressione e per diffondere, attraverso la cultura, un messaggio universale di pace e di fratellanza perché «la pace non è un sogno, può diventare realtà, ma per custodirla bisogna essere capaci di sognare».

Da anni il Museo del Cedro di Santa Maria del Cedro svolge l’attività di incubatore d’impresa, divenendo una realtà consolidata ed affermata non solo a livello locale ma anche nazionale ed internazionale. Siamo convinti che sia giunto il momento di dare uno slancio a questa nostra importante realtà, per tutto ciò che oggi rappresenta e per le sue enormi potenzialità. Per tale ragione, il Consorzio del Cedro di Calabria, in un’ottica di miglioramento e di crescita della realtà territoriale in cui opera, sta attivando tutte le procedure necessarie all’accreditamento del Museo del Cedro al “Sistema Museale Nazionale”, divenendo così un Museo del patrimonio culturale nazionale, con ricadute positive sull’intero tessuto sociale della Riviera dei Cedri.

Articolo precedenteLibri: Sabatina Napolitano presenterà a Scalea il suo primo romanzo “Origami”
Articolo successivoOmaggio a Dalla: tanti gli appuntamenti estivi per lo spettacolo di Scena Verticale