Home Emilia Romagna Casalgrande Padana al Salone del Mobile di Milano 2022

Casalgrande Padana al Salone del Mobile di Milano 2022

96
0

MILANO :: 22/04/2022 :: Dal 7 al 12 giugno Casalgrande Padana sarà presente al Salone del Mobile presso il Padiglione 15 – Stand F31, Fiera Milano RHO. Casalgrande Padana parteciperà al Salone del Mobile all’interno di S. Project, uno spazio trasversale e poliedrico dedicato ai prodotti di design, alle soluzioni decorative e alle tecniche del progetto d’interni, per offrire una prospettiva a 360 gradi sull’architettura e rispondere alle nuove esigenze del mercato. 

Il progetto architettonico assume, oggi più che mai, un ruolo fondamentale nel determinare lo stato di benessere di chi vi abita, poiché possiede la meravigliosa capacità di elevare la materia per creare edifici evoluti, nel rispetto dell’ambiente e delle rinnovate necessità.

La casa, dunque, non è più considerata soltanto come un insieme di spazi costruiti in muratura e arredati con oggetti e complementi, ma diventa un luogo capace di condizionare anche biologicamente le nostre vite, entrando in risonanza con chi vi abita in una sorta di legame invisibile tra l’uomo e lo spazio che lo circonda. In questa visione più evoluta che abbraccia discipline come l’epigenetica e la fisica quantistica, nasce la volontà di osservare gli spazi abitativi con occhi più consapevoli e progettare gli ambienti con una maggiore sensibilità, promuovendo una visione più olistica della disciplina architettonica, in grado di trasformarsi da scienza della costruzione materiale ad una visione più consapevole dell’abitare contemporaneo.

Gli ambienti domestici hanno assunto, negli ultimi anni, nuovi significati e valori, facendo emergere l’importanza di avere a disposizione spazi accoglienti, confortevoli, igienici e salubri, oltre che flessibili e modulari,con sistemi di ripartizione adattabili alle differenti esigenze del vivere quotidiano. Grazie allo smart working e ai nuovi strumenti messi a disposizione dalla tecnologia come webinar, call o conferenze online, le porte delle nostre abitazioni sono state ‘virtualmente’ aperte anche a persone estranee alla nostra vita, trasformando le abitazioni da luoghi privati dedicati al riposo e alla famiglia, a spazi pubblici.

 Grande importanza è anche rivolta all’utilizzo di materiali ecocompatibili ed ecosostenibili e all’uso di tecnologia domotica funzionale alla riduzione degli sprechi energetici e in grado di unire al comfort un maggiore livello di sicurezza. Grazie ad innovativi processi produttivi, il gres porcellanato di Casalgrande Padana abbina qualità estetiche e prestazionali al rispetto dell’ambiente e risponde con grande attenzione alla necessità di vivere in ambienti non soltanto belli e funzionali, ma anche e soprattutto sani e salubri, privi di sostanze nocive, facilmente igienizzabili e concepiti con materiali e componenti rispettosi del Pianeta che ci ospita.

Il gres porcellanato di Casalgrande Padana: un materiale 100% sostenibile

Garantite e certificate le lastre ceramiche di Casalgrande Padana rappresentano una delle componenti più attuali e versatili che la moderna progettazione sostenibile può offrire per realizzare soluzioni d’arredo che rispondano ai criteri della bioedilizia contemporanea.

 Costituito esclusivamente da materie prime naturali, prive plastica e sostanze nocive, il gres porcellanato di Casalgrande Padana rappresenta un materiale completamente riciclabileinerteignifugoanallergicoe inalterabile nel corso del tempo.

Le lastre in gres porcellanato di Casalgrande Padana sono ottenute attraverso un processo produttivo a ciclo chiuso dove sofisticate apparecchiature antinquinamento consentono il riciclo e il recupero completo di tutte le componenti con emissioni e dispersioni sostanzialmente nulle: 0% emissioni nocive, 100% riduzione dell’impatto idrico, 99,5% di rifiuti recuperati, 74% di energia autoprodotta e 100% di imballi eco compatibili.

 Un processo di produzione all’avanguardia, centrato sui temi della sostenibilità che tiene conto dello sviluppo, della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia ambientale e che cerca di prevenire il più possibile l’inquinamento, nel rispetto e per la tutela del paesaggio e dell’equilibrio territoriale.

Un impegno testimoniato da numerosi attestati tra cui la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), la ISO 14001, il Codice Etico che disciplina e regolamenta tutte le politiche ambientali legate proprio ai cicli di produzione e un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS, allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali pubblicando una dichiarazione ambientale convalidata dall’ente certificatore.

Massima igienicità tra le mura domestiche con Bios Antibacterial®

Casalgrande Padana propone Bios Antibacterial®, l’esclusivo trattamento a base di argento in grado di eliminare al 99% i batteri presenti sulla superficie ceramica. La capacità antibatterica è incorporata in modo permanente nelle lastre in gres ed è sempre attiva, sia con luce che al buio, senza necessità di raggi UV per l’attivazione.

 Bios Antibacterial® adotta una tecnologia agli ioni d’argento che blocca il metabolismo dei batteri, eliminandoli e impedendone la proliferazione, con un’efficacia testata sui quattro principali ceppi batterici. Dopo severe prove di laboratorio, Bios Antibacterial® è risultato capace di abbattere al 99% i quattro principali ceppi batterici: Staphylococcus aureus, Enterococcus faecalis, Escherichia coli, Pseudomonas aeruginosa. Oltre al potere battericida, Bios Antibacterial® evita anche la formazione di muffe, lieviti e funghi, principali responsabili dei cattivi odori, rendendo gli ambienti più sani e gradevoli all’olfatto anche in assenza totale di luce.

Il trattamento Bios Antibacterial® viene inglobato nel prodotto ceramico prima della fase di cottura, diventandone parte integrante in maniera permanente e irreversibile. A differenza dei trattamenti applicati dopo la cottura, a freddo, l’efficacia del trattamento antibatterico di Casalgrande Padana persiste nel tempo e non teme l’usura. Il principio attivo impiegato da Bios Antibacterial® si basa sull’utilizzo dell’argento, materiale nobile ampiamente utilizzato nella produzione di oggetti d’uso quotidiano (posate, teiere, monete, monili), le cui proprietà antibatteriche sono note sin dall’antichità. Sono sufficienti piccole quantità di additivo per ottenere un trattamento efficiente. L’argento risulta inoltre assolutamente innocuo per la salute, anallergico a contatto con la pelle e non rilascia sostanze nocive per l’ambiente.

Il gres porcellanato per la domotica di casa

Il sistema di posa perpavimentiingres porcellanatoa incastro a secco Ars Ratio rappresenta una soluzione di posa veloce, tecnicamente completa ed esteticamente raffinata, capace di dialogare con il sistema di domotica per realizzare una casa intelligente che soddisfi le più articolate esigenze progettuali. 

A differenza di un impianto tradizionale nel quale le varie funzioni della casa vengono attivate tramite interruttori o semplici regolatori che non interagiscono tra di loro, nella casa con tecnologia domotica è possibile avere una gestione coordinata di tutti i dispositivi tra di loro interconnessi. La domotica consente infatti di gestire l’accensione e lo spegnimento di luci, l’automazione di tende, tapparelle e finestre, la termoregolazione multizona, la gestione energetica, la regolazione dell’impianto di irrigazione e persino la diffusione sonora, sia all’interno che all’esterno della propria abitazione. Con la posa a incastro a secco è possibile realizzare una pavimentazione intelligente che, integrando sensori e moduli di comando sotto la superficie di posa, consente di regolare la luminosità e la climatizzazione per una casa ricca di innovazioni, funzionale alla riduzione dei consumi e degli sprechi energetici. Cablaggi ed elettrificazioni vengono inoltre eseguiti in modo semplice ed elegante tramite canaline porta-cavi variabili e scatole elettriche installabili in modo flessibile sotto la lastra ceramica. Una sinergia in grado di aumentare il comfort della propria abitazione con un semplice gesto.

I vantaggi della posa ad incastro con lastre in gres porcellanato

 Grazie a un semplice sistema di ancoraggio a maschio e femmina è possibile creare una superficie stabile dalle infinite possibilità di configurazione, senza incollaggio e senza dispendiosi interventi di preparazione del sottofondo. Gli interventi di riparazione, ampliamento e riattrezzaggio vengono eseguiti in pochi gesti, senza polvere né sporco. 

Aggancio sicuro

 I singoli pannelli vengono appoggiati direttamente sul massetto cementizio o sulla pavimentazione preesistente. L’unione tra gli elementi è assicurata da un sistema perimetrale a incastro maschio/femmina che garantisce la stabilità ed evita movimenti orizzontali dovuti a carichi tangenziali sul modulo. Ciascun elemento così incastrato va a formare una nuova pavimentazione immediatamente calpestabile che rinnova l’aspetto dell’ambiente eliminando le tradizionali operazioni di posa e assicurando un cantiere particolarmente pulito.

Efficienza energetica

 Negli edifici di nuova generazione è divenuta condizione imprescindibile la diminuzione delle dispersioni di calore da conseguire attraverso tutte le superfici degli ambienti. Per raggiungere questo obiettivo, il sistema ad incastro Ars Ratio viene fornito con due differenti configurazioni del pacchetto di supporto: uno saturato con polistirene espanso, l’altro con gesso fibrorinforzato. Il polistirene, grazie alla sua bassissima conducibilità termica, permette di ridurre le dispersioni di calore attraverso i pavimenti, contribuendo positivamente al bilancio termico dell’edificio. La moderna progettazione impiantistica punta inoltre sui nuovi sistemi di riscaldamento radiante a bassa temperatura e ad elevata efficienza energetica e il gesso fibrorinforzato, materiale termicamente conduttore, facilita l’accumulo e il corretto irraggiamento del calore negli ambienti.

 Impermeabile

Il sistema a incastro, coadiuvato da un’efficace guarnizione di tenuta, evita le infiltrazioni di liquidi nel sottofondo, tutelando gli strati sottostanti.

Ignifugo e fonoassorbente

Nell’ambito delle caratteristiche di reazione al fuoco, il sistema autoposante unisce all’incombustibilità del gres porcellanato un materiale di supporto non infiammabile, con classe di reazione al fuoco Bfl-s1. Infine, grazie alle proprietà fonoisolanti del supporto, il sistema di posa ad incastro di Casalgrande Padana contribuisce notevolmente ad ottimizzare la risposta acustica rispetto ad una pavimentazione tradizionale.

Gres porcellanato per l’outdoor

Per la zona outdoor Casalgrande Padana propone Extragres 2.0, un’ampia gamma di colori effetto pietra, legno e cemento delle collezioni Amazzonia, Chalon, Country Wood, Manhattan, Pietra Baugè, Pietre di Sardegna e Kerblock a cui si aggiungono le nuove collezioni NatureMetropolisPetra e Le Ville. Perfettamente squadrate e rettificate, con spessore 20 mm e con superficie antiscivolo, versatili, resistenti e funzionali, le lastre in gres porcellanato di Casalgrande Padana sono ideali per incontrare ogni esigenza progettuale.

Le lastre Extragres 2.0 possono essere posate a colla su massetto garantendo al pavimento una elevata resistenza ai carichi oppure direttamente su ghiaia, sabbia o fondo erboso, consentendo di ottenere un pavimento immediatamente calpestabile senza la necessità di un massetto e senza l’uso di malte e colle. Infine, grazie ai 20 mm di spessore, è possibile realizzare pavimenti sopraelevati attraverso l’utilizzo di supporti in polipropilene disponibili con alcune altezze fisse o regolabili. Facilmente rimovibili e ispezionabili, i pavimenti sopraelevati per esterno permettono, nell’intercapedine sottostante, il passaggio di impianti elettrici e idrici.

Le piastrelle in gres porcellanato per esterno di Casalgrande Padana sono inoltre resistenti al gelo, ai carichi, assicurano resistenza dei colori alla luce, sono inalterabili a qualsiasi condizione climatica, sono resistenti all’umidità e alla salsedine, sono inattaccabili da muffe e muschi (grazie alla tecnologia Bios Antibacterial® disponibile su richiesta), sono facili da pulire e da installare e grazie alla posa sopraelevata, sono agevolmente rimovibili e ispezionabili anche a pavimento finito. Caratteristiche tecniche da non sottovalutare che rendono il gres porcellanato uno fra i materiali più performanti e attuali.  Elementi di grande attualità e oggi non più trascurabili, fortemente interconnessi con ciò che sta accadendo che uniti alle qualità fisiche ed estetiche del materiale, fanno del gres porcellanato una delle componenti più interessanti, attuali e idonee per rinnovare gli ambienti adeguandoli ai nuovi tempi e alle nuove esigenze.

Articolo precedenteDomenica 24 aprile anche a Reggio Calabria è Lions Day!
Articolo successivoGrande attesa per Danilo Rea al Teatro Rendano