Home Ambiente Al via la terza edizione del “Filmare Festival”, il 27 luglio la...

Al via la terza edizione del “Filmare Festival”, il 27 luglio la conferenza stampa a Sangineto

253
0

SANGINETO :: 21/07/2023 :: Il “Filmare Festival: i cortometraggi che raccontano il mare e l’ambiente” ha lo scopo di promuovere cortometraggi, documentari e video-clip che raccontano ed interpretano il mare e la tutela dell’ambiente con tutte le tematiche ad essi correlate.

È promosso dall’Associazione culturale “Calabriartes” di Enzo De Carlo e dalla “DRB” di Beniamino Chiappetta ed ha il sostegno della Regione Calabria – Fondazione Calabria Film Commission e si avvale del “patrocinio” di Rai Calabria e del “riconoscimento” del Ministero della Cultura – Direzione generale Cinema ed audiovisivo.
Per le attività culturali sulle tematiche ambientali definita invece la preziosa Collaborazione con l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) – del Ministero della Transizione Ecologica che realizzerà un focus su “Italia in Classe A” la campagna di formazione e informazione sull’efficienza energetica promossa anche da Confapi Calabria.

Gli eventi, condotti da Francesca Russo, si svolgeranno a Scalea, Soverato, Laghi di Sibari, Cariati e si concluderanno con la consegna dei Premi Filmare 2023 a Sangineto, anche quest’anno sede della serata finale. Di rilievo gli ospiti artistici delle varie serate del Festival: Saverio Vallone, Alessio Boni, Francesco Montanari ed Eleonora Giorgi ed altri rappresentanti del mondo del cinema e delle produzioni audiovisive.

In 5 giornate  dal 31 luglio al 4 agosto  le proiezioni dei corti saranno integrati da masterclass e stage per i giovani registi e filmmakers (in collaborazione con la Scirocco Film Academy) e da workshop, focus e dibattiti sulla Promozione dei Territorio attraverso le produzioni audiovisive per promuovere e valorizzare le identità territoriali e consolidare la cultura del mare e dell’ambiente, con l’importante presenza del FLAG “La Perla del Tirreno”, dell’UNPLI  Calabria e del  GAL “Riviera dei Cedri”.

Da quest’anno anche la novità di consegna di Premi speciali “Filmare” per le seguenti categorie:  “Comunicare l’Ambiente” a Beppe Rovera “RAI Ambiente Italia“; ”Cultura Green” alla “Rubbettino Editore”; “Fotografare il Mare“ a Francesco Sesso; “Filmare Calabria” a Matteo Russo per il film “Lux Santa“ – “Una Vita per il Mare” a cura del Flag “La Perla del Tirreno”

Gli eventi saranno presentati giovedì 27 luglio alle ore 10:30 all’Hotel delle Stelle di Sangineto (Cs)  alla presenza dei  Sindaci dei comuni ospitanti e di altre autorità istituzionali e rappresentanti degli Enti patrocinanti e che collaborano alla piena realizzazione del progetto insieme ad alcuni dei Premiati Speciali tra i quali  l’editore Florindo Rubbettino.

Il Filmare Festival (FMF) ha la Direzione artistica di Francesca Piggianelli. I premi sono realizzati dal maestro orafo Michele Affidato.