Home Emilia Romagna APEI al SIGEP di Rimini: un ritorno in grande stile a meno...

APEI al SIGEP di Rimini: un ritorno in grande stile a meno di un anno dalla fondazione

62
0

RIMINI :: 16/01/2023 :: Gli Ambasciatori Pasticceri dell’Eccellenza Italiana tornano per il secondo anno al SIGEP di Rimini, il luogo che nel 2022 vide nascere proprio APEI, l’associazione presieduta dal Maestro Iginio Massari e che conta oggi 55 Ambasciatori Pasticceri.

Presso il proprio stand (Padiglione Hall Sud, n. 044) e in tanti altri luoghi della fiera, da sabato 21 a mercoledì 25 gennaio, gli Ambasciatori di APEI saranno protagonisti di presentazioni, talk e premiazioni. Si partirà domenica 22 gennaio, alle 11.30, presso la Pastry Arena (Pad. B5) con l’evento dal titolo “Differenti visioni, grandi idee”, nel corso del quale APEI conferirà alcuni premi speciali: il “Pasticcere dell’anno” andrà ai fratelli Andrea e Nicola Pansa di Amalfi “per saper valorizzare i prodotti del territorio con capacità, abilità manuali ed eleganza”. Per le materie prime il Trofeo APEI andrà ad Agrimontana “per l’alta tecnologia nella frutta candida e per il suo cavallo di battaglia, il marron glacé” e a Molino Dallagiovanna “per la grande qualità delle sue farine, condivisa dal mondo intero nei settori della pasticceria, pizzeria e ristorazione”. Riconoscimenti anche a Polin “per le nuove tecnologie di cottura, universalmente riconosciute” e Roboqbo “per il connubio tra alta versatilità e altra qualità di un prodotto unico”.

Lunedì 23 gennaio, dalle 12.15, presso la Vision Plaza (Pad. Hall Sud) si parlerà de “I trends, a livello internazionale, dell’alta pasticceria nella ristorazione e/o nell’hotellerie”, alla presenza dello Chef Carlo Cracco. E ancora lunedì, alla Dolce Arena – Cupola (Pad. Hall Sud) dalle 14.45 il focus sarà su “Panettone e tiramisù: le icone del dolce italiano incontrano i sapori e gusti del mondo”. A seguire, alle 15.30 presso la Pastry Arena si terrà la conferenza stampa che annuncerà la collaborazione tra Apei e Conpait la Confederazione dei pasticceri italiani, che promuove il mondo della pasticceria in Italia. Sempre lunedì 23 alle 15.30 “L’eccellenza dell’arte dolciaria ed i prodotti tipici, come il caffè” con Michele Cannone e Salvatore Varriale, ambasciatori del Made in Italy nel mondo, e “Relais Dessert: La ricerca della qualità e della bellezza nell’arte dolciaria: un nuovo rinascimento che alimenta le civiltà” con Davide Comaschi, Fabrizio Galla, Luca Mannori, Roberto Rinaldini, Andrea Acherer, Luigi Biasetto e Iginio Massari.

Nella giornata di martedì 24 gennaio alle 12.00, alla Pastry Arena (Pad. B5), si parlerà di “Eccellenza e qualità nei diversi rami della Pasticceria – con case histories” con Guido Castagna ed Eugenio Morrone.

Infine, nelle giornate di martedì 24 e mercoledì 25 gennaio, presso la Dolce Arena – Cupola (Pad. Hall Sud) si terranno i Campionati Mondiali di Pasticceria Juniores e The Pastry Queen, con Presidente d’Onore Iginio Massari. Nelle giornate di sabato 21 e lunedì 23 gennaio, invece, presso la Pastry Arena (Pad. B5) si svolgeranno i Campionati Italiani di Pasticceria Juniores.

Articolo precedenteThe Spiritual Machine si propone di innovare il mondo del beverage
Articolo successivoTuttofood, l’evoluzione del cibo diventa settore strategico