Home Gusto Ad Arrone in programma un nuovo fine settimana con “Amor d’Olio”

Ad Arrone in programma un nuovo fine settimana con “Amor d’Olio”

207
0
Foto: Luigi Salsini

Da venerdì 19 a domenica 21 novembre: scuole di cucina, degustazioni, passeggiate in bicicletta ed itinerari alla scoperta delle antiche miniere di lignite della Valnerina

ARRONE :: 16/11/2021 :: È iniziato con successo, ad Arrone (Tr), “Amor d’Olio – itinerari di Gusto e Amore” l’evento che rientra nel circuito della manifestazione Frantoi Aperti in Umbria (30 ottobre – 28 novembre 2021 www.frantoiaperti.net) e che, durante lo scorso fine settimana, ha permesso ai tanti visitatori intervenuti per le passeggiate, le degustazioni e le tante iniziative in programma, di popolare i sentieri ed il Castello del borgo di Arrone, perla della Valnerina.

Anche il prossimo fine settimana, da venerdì 19 fino a domenica 21 novembre, i visitatori potranno godere di iniziative alla scoperta di itinerari, da percorrere a piedi o in bicicletta, tra i borghi, i boschi e gli uliveti della Valnerina e dare stimoli alle papille gustative, con esperienze di gusto che, oltre ad Arrone, coinvolgeranno gli altri borghi della Valnerina.

In programma infatti venerdì 19 novembre, alle ore 17.30, a Ferentillo, presso la Residenza di Campagna Piermarini, la “Lezione di cucina..in cucina!”. Lo Chef Primo Piermarini aprirà la sua cucina per svelare segreti e ricette, gli ospiti potranno osservare e imparare, ma saranno anche coinvolti per una lezione con le mani in pasta. Durante la lezione si terrà una mini guida alla degustazione dell’olio extravergine d’oliva, su come assaggiare un olio, riconoscere la differenza tra dolce e fruttato, come comprendere i migliori abbinamenti ai piatti della tradizione locale e contadina, che si chiuderà con l’assaggio dei piatti preparati (Prenotazioni tel. 347 834 0790).
Sia sabato 20 che domenica 21 novembre, per gli amanti delle due ruote, è in programma alle ore 10.00, il “Bike tour Arrone /Tripozzo”. Un’escursione in MTB per ciclisti allenati lungo il sentiero dell’olio, passando per l’antico molino romano, nel Parco Fluviale del Nera. Un itinerario di grande valenza storica, antropologica e paesaggistica, che parte dal Castello di Arrone, percorrendo i sentieri e le mulattiere tra gli oliveti, passa per la Fonte di San Lorenzo dove ci sono i resti di un antichissimo mulino di epoca romana, per arrivare fino a Tripozzo, balcone della Valnerina, che offre un punto di vista panoramico di eccellenza sulla vallata e sui borghi circostanti.
Da segnalare invece per domenica 21 novembre, alle ore 9.30, la passeggiata ecologica alla scoperta delle antiche miniere di lignite della Valnerina, le “Miniere di Buonacquisto”, un importante esempio di archeologia industriale. La passeggiata è organizzata dall’Associazione “Buonacquisto Insieme” in collaborazione con “TernixTerni Donna” con lo scopo di raccogliere fondi per la prevenzione del tumore al seno. La quota di adesione di 10 euro, verrà quindi devoluta in favore della ricerca e prevenzione.
Tutti gli eventi sono con prenotazione obbligatoria. A tutti i partecipanti ad “Amor d’Olio” sarà offerta la borsa “Gusto Valnerina” con eccellenti prodotti a km0 offerti dalle aziende agricole aderenti al progetto “Vivi la Valnerina con Gusto” 2° ed. – promosso dal PAL GAL Ternano, misura 19.2.1.8.

Articolo precedentePer Teatromusica arriva l’Orchestra di Fiati: domenica 21 novembre l’omaggio a Ennio Morricone
Articolo successivoIgp al Peperoncino di Calabria, prospettive e opportunità al centro dell’evento Cia